Cerca nel blog

BE CAREFUL...

1) Do not share links: from now, every link is tracked so if a link would be sharing, the IP address is shown by me and I will banned who share link.

2) Requests 5 links in one day if they are not shown here only to ftd.for.you@gmail.com

3) DO NOT ASK RELEASES IF THEY AREN'T IN MY BLOG.


martedì 15 dicembre 2015

E alla fine...

...ce l'abbiamo fatta !
Dopo 4 mesi ci sono tutte le emissione della FTD nel blog.
A dire la verità sono appena stati pubblicati altri due CD ma arriveranno solo il prossimo mese da me, quindi saranno sul blog a metà gennaio circa.
Il blog si prende una bella pausa durante la quale saranno "caricati" alcuni vinili che un amico mi ha molto gentilmente "rippato" in MP3 per la mia pubblicazione. Mi dispiace non avere la possibilità di fare questo a mia volta ma conto di riuscirci appena mi sarò attrezzato.
Ovviamente inserirò i recentissimi "Elvis golden records, vol. 3" e "Elvis in Alabama".
Auguro a tutti i fans di Elvis un sereno Natale ed un bellissimo 2016 !



Now, there are every FTD's release in my blog!
Beginning on August, finally we can read and ask every link of these beautiful releases.
The very last CD's were released 2 weeks ago but I'll upload them on mid-January.
This blog stop for one month and I'll return with some vynil rips (thanks to a friend of mine) and "Elvis golden records, vol. 3" and "Elvis in Alabama".
Stay tuned, friends.
I wish you a merry Christmas and a great New Year.



MOODY BLUE [vinile]


DATA DI PUBBLICAZIONE: novembre 2015.
Numero di catalogo: 506020-975083.

Splendido doppio vinile bianco dal peso di 180 grammi in tiratura limitata di 1500 copie. Un oggetto che, senza dubbio, farà la gioia dei collezionisti.
La scaletta non è aderente all'album originale ma include tracce registrate nel febbraio/ottobre 1976 ed alcuni pezzi dal vivo (vedi sotto per i dettagli).



DISCO 1. LATO A.
1) Unchained Meldy [undubbed. Rapid City 21/6/1977]
2) If You Love Me (Let Me Know) [Kalamazoo 26/4/1977]
3) Blue Eyes Crying In The Rain [unedited rough mix]
4) He'll Have To Go [rough mix]
5) Bitter They Are, Harder They Fall [rough mix]

DISCO 1. LATO B:
1) She Thinks I Still Care [take 10]
2) Moody Blue [take 1]
3) Pledging My Love [takes 1, 2]
4) It's Easy For You [undubbed master]
5) Softly, As I Leave You [Las Vegas 13/12/1975 10,15 PM]

DISCO 2. LATO C:
1) Way Down [rough mix of master]
2) She Thins I Still Care [take 2B]
3) Moody Blue [master]
4) Pledging My Love [master]
5) Let Me Be There [Memphis 20/3/1974]
6) America, The Beautiful [Las Vegas 13/12/1975 10,15 PM. Il finale, allacciato, è una parte della registrazione in studio a Graceland il 7/2/1976]

DISCO 2. LATO D:
1) Unchained Melody [undubbed. Ann Arbor 24/4/1977]
2) Little Darlin' [Ann Arbor 24/A4/1977]
3) She Thinks I Still Care [take 15]
4) Moody Blue [unedited rough mix of master]
5) My Way [Saginaw 25/4/1977]




NOTA: il link per questa emissione NON è disponibile.

NOTE: link for this release IS NOT available.

ELVIS IN WEST TEXAS


DATA DI PUBBLICAZIONE: novembre 2015.
Numero di catalogo: 506020-975090.

Confezione digipack che ci fa ascoltare lo spettacolo (soundboard) registrato ad Odessa, Texas, la sera del 30 maggio del 1976.
Si tratta del miglior spettacolo di quel tour in un anno che, come sappiamo, non fu certo brillante per Elvis a causa dei suoi sempre più gravi problemi di salute.
Da segnalare che "Love letters" era già stata pubblicata dalla FTD in "Tucson '76".



CANZONI:
Dal vivo a Odessa, Texas. 30 maggio 1976. Ore 20,30.
01     See See Rider
02     I Got A Woman / Amen
03     Love Me
04     If You Love Me (Let Me Know)
05     You Gave Me A Mountain
06     All Shook Up
07     Teddy Bear / Don't Be Cruel
08     Heartbreak Hotel
09     Jailhouse Rock
10     Blue Suede Shoes
11     Fever
12     Introductions / Early Morning Rain / What'd I Say / Johnny B. Goode / Love Letters / School Days
13     Hurt
14     Hound Dog
15     Funny How Time Slips Away
16     Help Me Make It Through The Night
17     It's Now Or Never
18     Can't Help Falling In Love

 

LIVE A LITTLE, LOVE A LITTLE


DATA DI PUBBLICAZIONE: novembre 2015.
Numero di catalogo: 506020-975088.

CD in confezione 7" triple fold out cover con libretto di 12 pagine che focalizza la sua attenzione sulle quattro canzoni della colonna sonora di "Live a little, love a little" (film mai pubblicato in Italia).
Davvero una piacevole sorpresa poter ascoltare qualche outtake ancora inedita anche per i bootleggers. Un CD molto bello !



CANZONI:
01     Wonderful World
02     Edge Of Reality
03     A Little Less Conversation
04     Almost In Love
05     Wonderful World (take 1)
06     A Little Less Conversation (takes 1, 2)
07     Edge Of Reality (takes 1, 2)
08     Almost In Love (take 1, 4, 5, 6)
09     Wonderful World (takes 2, 3)
10     Edge Of Reality (take 3)
11     A Little Less Conversation (takes 4, 5, 6, 7, 8, 9)
12     A Little Less Conversation (take 10, album master)
13     Almost In Love (high key version, instrumental track, rehearsal)
14     Wonderful World (take 7, movie master)
15     Edge Of Reality (takes 5, 6)
16     Almost In Love (high key version 2007, take 2 / vocal overdub 2011, take 4)
17     Wonderful World (takes 14, 15)
18     A Little Less Conversation (takes 11, 12, 16 single master)
19     Edge Of Reality (master take 8)
20     Almost In Love (track 2006, take 4, vocal overdub 2012 / takes 2, master take 3)
21     Wonderful World (takes 16, master take 17, master)

THE BEST OF BRITISH-THE RCA YEARS 1959-1960 [book+CD]


DATA DI PUBBLICAZIONE: settembre 2015.
Numero di catalogo: 506020-975089.

Libro di 510 pagine con copertina rigida, della misura di 30,5x25,5 cm che conclude la trilogia "The best of British". Il libro focalizza la sua attenzione sulle registrazioni emesse nel 1959 e nel 1960.
Il CD allegato include alcune tracce in versione inedita, tratte direttamente dalla pellicola di "G.I. Blues".



CANZONI:
UK Chart Topping Singles         
01 I Got Stung
02 One Night
03 (Now And Then There's) A Fool Such As I
04  I Need Your Love Tonight
05 It's Now Or Neve
06 Are You Lonesome Tonight?

More Of Elvis Introductions
07 My Wish Came True
08 A Big Hunk O'Love
09 It Feels So Right
10 Soldier Boy
11 I Will Be Home Again
12 Like A Baby
13 Such A Night
14 Fame And Fortune
15 Doin' The Best I Can
Magical Movie Moments 
16 G.I. Blues (short movie trailer)
17 Pocketful Of Rainbows (dueto con Juliet Prowse)
18 What's She Really Like (shower version)
19 Tonight's All Right For Love (German single version)
20 G.I. Blues - UK Radio Advert No 1
21 Frankfort Special (train version)
22 G.I. Blues - UK Radio Advert No 2
23 Wooden Heart (puppet show version)
24 G.I. Blues - UK Radio Advert No 3
25 Shoppin' Around (live night-club version)
26 G.I. Blues - UK Radio Advert No 4
27 Big Boots (slow second version, take 6)
28 G.I. Blues (long movie trailer)
Songwriter Demo Recordings
29 Pocketful Of Rainbows - Vocal: Jimmy Breedlove
30 I Gotta Know - Vocal: Paul Evans

lunedì 14 dicembre 2015

CHANGE OF HABIT [book+CD]


DATA DI PUBBLICAZIONE: luglio 2015.
Numero di catalogo: 506020-975087.

Libro di oltre 450 pagine con 150 foto inedite incentrato sull'ultimo film di Elvis del 1969, "Change of habit".
Allegato al libro troviamo un CD che è in pratica "Let's be friends", emesso nel 1970, con le canzoni bonus "Rubberneckin'" e "Let us pray",
Chiude il dischetto un'intervista con Mary Tyler Moore, la co-protagonista del film.



CANZONI:
01 Stay Away, Joe
02 If I'm A Fool (For Loving You)
03 Let's Be Friends
04 Let's Forget About The Stars
05 Mama
06 I'll Be There
07 Almost
08 Change Of Habit
09 Have A Happy
10 Rubberneckin'
11 Let Us Pray
12 Interview with Mary Tyler Moore

 

ELVIS’ GOLDEN RECORDS


DATA DI PUBBLICAZIONE: luglio 2015.
Numero di catalogo: 506020-975085.

Doppio CD in confezione triple fold out cover digipack della misura di 7" (17,5 cm) che ripropone il primo dei 5 volumi degli album dedicati ai dischi d'oro, originariamente emesso nel 1958.
Le prime 14 canzoni del CD 1 sono quelle emesse nell'abum originale; le tracce dalla 15 alla 18 sono bonus mentre quelle dalla 19 alla 23 ci fanno ascoltare 5 stereo e binaurali grandi successi.
Il secondo dischetto presenta 20 tracce di brani tratti dalle sessions in binaurale, l'antenato dello stereo, effettuate nel gennaio del 1957. La presenza di queste canzoni è dovuta all'assenza di outtakes dei brani precedenti: negli anni '50 era prassi distruggere o cancellare gli "scarti di registrazione", soprattutto per risparmiare sui nastri. Ben poco è sopravvissuto, purtroppo, di quelle versioni alternative...
Le sole due cose inedite sono la traccia 21 del primo CD ("Treat me nice", il master del film senza sovraincisioni in forma binaurale, e la traccia 23, sempre del primo CD, cioè "That's when your heartaches begin", versione allacciata del master take 7 e della take 6, qua presente in un nuovo edit.



CD 1.
Original Album:
01    Hound Dog
02    Loving You
03    All Shook Up
04    Heartbreak Hotel
05    Jailhouse Rock
06    Love Me
07    Too Much
08    Don't Be Cruel
09    That's When Your Heartaches Begin
10    Teddy Bear
11    Love Me Tender
12    Treat Me Nice
13    Anyway You Want Me
14    I Want You, I Need You, I Love You
Bonus Songs:
15    My Baby Left Me
16    Playing For Keeps
17    Blue Suede Shoes
18    I Was The One
The Stereo & Binaural Hits:
19    Jailhouse Rock
20    Love Me Tender
21    Treat Me Nice (undubbed movie master)
22    Loving You (KX. Take 8)
23    That's When your Heartaches Begin (ricavato dal master take 7 e dalla take 6)

CD 2.
The Binaural Session Tapes:
01    Mean Woman Blues (master take 14)
02    Blueberry Hill (takes 1 e 2)
03    Blueberry Hill (take 3)
04    Blueberry Hill (take 4, 5, 6 e 7)
05    Blueberry Hill (take 8)
06    Blueberry Hill (master take 9)
07    That's When Your Heartaches Begin (take 1)
08    That's When Your Heartaches Begin (take 2)
09    That's When Your Heartaches Begin (takes 3, 4, 5 e 6)
10    That's When Your Heartaches Begin (takes 7, 8, 9, 10, 11, 12 e 13)
11    Have I Told You Lately That I Love You (takes 1 e 2)
12    Have I Told You Lately That I Love You (takes 3, 4, 5, 6 e 7)
13    Have I Told You Lately That I Love You (takes 8, 9, 10, 11, 12 e 13)
14    Have I Told You Lately That I Love You (take 14)
15    Have I Told You Lately That I Love You (master take 15)
16    I Beg Of You (take 1)
17    I Beg Of You (takes 2, 3, 4 e 5)
18    I Beg Of You (take 6)
19    I Beg Of You (takes 7, 8, 9, 10 e 11)
20    I Beg Of You (master take 12)


domenica 13 dicembre 2015

KING CREOLE


DATA DI PUBBLICAZIONE: maggio 2015.
Numero di catalogo: 506020-975086.

Doppio CD che ci fa ascoltare tutto ciò che ad oggi esiste riguardo la colonna sonora di "King Creole".
Il primo dischetto include le 11 canzoni dell'album originariamente pubblicato nel 1958, "Danny" che sarebbe stata pubblicata solo postuma in quanto tagliata dal film, i mixaggi in mono del tecnico Thorne Nogar (i quali, per la verità, pochissimo si discostano dal sound poi ascoltato nel disco) e due versioni di "Steadfast, loyal and true".
Il secondo dischetto presenta 15 demos delle canzoni della colonna sonora, ovviamente eseguite da altri cantanti.
La confezione è in triple fold out digipack della misura di 7" (17,5 cm) con libretto allegato di 16 pagine.




CD 1.
The Album:
01    King Creole
02    As Long As I Have You
03    Hard Headed Woman
04    Trouble
05    Dixieland Rock
06    Don't Ask Me Why
07    Lover Doll
08    Crawfish
09    Young Dreams
10    Steadfast, Loyal And True
11    New Orleans
Bonus Track:
12    Danny
Thorne Nogar Live Mono Mixes:
13    Hard Headed Woman (master take 10)
14    Trouble (master take 5)
15    New Orleans (master take 5/
16    King Creole (prima versione. Take 3)
17    King Creole (prima versione. Take 18)
18    Crawfish (unedited master take 7)
19    Dixieland Rock (master take 14)
20    Lover Doll (unedited undubbed master take 7)
21    Don't Ask Me Why (master take 12)
22    As Long As I Have You (master take 10)
23    Muskrat Ramble (strumentale)
24    Steadfast, Loyal And True (prima versiome. Take 6)
25    As Long As I Have You (versione corta. Take 4)
26    As Long As I Have You (versione lunga. Take 8)
27    King Creole (seconda versione. Master take 13)
28    Young Dreams (master take 8)
29    King Creole (versione strumentale dei titoli di testa. Master take 8)
Recorded at Paramount:
30    Steadfast, Loyal And True (undubbed record master)
31    Steadfast, Loyal And True (versione del film)

CD 2.
Demos and Acetates (non eseguite da Elvis):
01    King Creole
02    Trouble
03    Dirty, Dirty Feeling
04    New Orleans
05    Hard Headed Woman
06    Dixieland Rock
07    Crawfish
08    As Long As I Have You
09    Danny
10    Don't Ask Me Why
11    Lover Doll
12    Young Dreams
13    Steadfast, Loyal And True
14    Turtles, Berries, Gumbo
15    Banana



Recensione di Davide.
Anche per la colonna di King Creole, quarto e ultimo lavoro hollywoodiano degli anni '50, arriva la rivisitazione da parte della FTD in consueto digipack in formato 7 pollici con allegato libretto ricco di informazioni sul film e sulla session di incisione della soundtrack, nonché di foto dal set e di riproduzioni di locandine e articoli d’epoca.

Se il film è stato considerato all’unanimità come il migliore di quelli fatti sino a quel momento (e in assoluto, aggiungerei…), la colonna sonora è sicuramente la sperimentazione musicale meglio riuscita dal nostro artista: una perfetta fusione tra rock and roll e dixie che dà vita a credibili quanto energici gioielli musicali, senza tralasciare delicate melodie che confermano una volta per tutte la vocazione di magnifico interprete di ballads di Elvis.

Dopo aver ascoltato la soundtrack originale, ripulita (per quanto possibile) dai sapienti tecnici del suono ingaggiati dalla FTD, passiamo all'interessante carrellata di outtakes e mono mixes che rappresentano quanto disponibile (per ora ?) dalle sessions della colonna sonora. Il materiale è stato pubblicato in passato in diverse emissioni ufficiali, ma ora viene dunque raggruppato concettualmente nella sua collocazione naturale.

Se nel disco numero 1 troverete differenti e interessanti spunti da portarvi a riascoltarlo più volte, non credo sarà la stessa cosa per il disco due, contenente demos non cantati da Elvis, alla cui attenzione vennero sottoposti per l’ascolto e l’eventuale incisione in studio. Curioso ascoltare la pietra grezza alla luce di come sarebbe stata poi lavorata da Elvis, ma questo secondo CD resta valido esclusivamente come documento da archivio e nulla più.

Nel complesso promuoviamo King Creole per due motivi: uno quello “forzato” che ci costringe appassionatamente a seguire fedelmente la riproposizione della discografia base in versione riveduta e ampliata, l’altro quello che ci permette di avere un lavoro definitivo sulla soundtrack, compresa la versione strumentale di Muskat Rumble e Banana, non cantata da Elvis.

ELVIS NOW… AND AGAIN [vinile]


DATA DI PUBBLICAZIONE: marzo 2015.
Numero di catalogo: 506020-975077.

Doppio vinile dal peso di 180 grammi con outtakes dell'album "Elvis now".
Nulla di inedito; solito ottimo lavoro con artwork e suono da parte della FTD.



DISCO 1. Lato A.
01. Fools Rush In (Where Angels Fear To Tread) [take 6]
02. Help Me Make It Through The Night [take 3]
03. Miracle Of The Rosary [take 1]
04. Early Mornin’ Rain [takes 1, 2, 9]
05. Put Your Hand In The Hand [take 1]
06. Until It’s Time For You To Go [take 5]

DISCO 1. Lato B.
01, Sylvia [takes 3, 4, 9]
02. We Can Make The Morning [master]
03. I Shall Be Released [registrazione informale]
04. It’s Only Love [takes 6, 7]
05. Love Me, Love The Life I Lead [takes 5, 6]

DISCO 2. Lato C.
01. I’m Leavin’ [take 1]
02. It’s Only Love [takes 8, 9]
03. (That’s What You Get) For Lovin’ Me [takes 9, 10]
04. Help Me Make It Through The Night [take 15]
05. Fools Rush In (Where Angels Fear To Tread) [take 10]

DISCO 2. Lato D.
01. Early Mornin’ Rain [take 11]
02. I’m Leavin’ [takes 2, 3]
03. Lady Madonna [registrazione informale]
04. Help Me Make It Through The Night [takes 8, 9, 10]
05. Fools Rush In (Where Angels Fear To Tread) [takes 11, 12, 14]




NOTA: il link per questa emissione NON è disponibile.

NOTE: link for this release ISN'T available.

THIS IS ELVIS


DATA DI PUBBLICAZIONE: marzo 2015.
Numero di catalogo: 506020-975070.

Doppio CD in confezione digipack triple fold out della dimensione di 7" (17,5 cm) che riporta la colonna sonora del film-documentario originariamente pubblicata dalla RCA nel 1981.
Nel secondo dischetto abbiamo le canzoni presenti nella versione luinga del film.
Finalmente viene emessa anche questa bella soundtrack a livello ufficiale.
Da segnalare alcuni errori:
► sulla copertina e nel booklet troviamo scritto che la traccia 11 del CD 1, "Don't be cruel", sarebbe stata registrata il 9 settembre del 1956; in realtà la data esatta è 6 gennaio 1957.
► la traccia 24 del CD 1, "Suspicious minds", è stata datata 12 agosto 1970 midnight show (la versione di "That's the way it is"); in realtà è la registraione del 14 gennaio 1973 di Honolulu ("Aloha from Hawaii").
► la traccia 2 del secondo CD, "Hound dog", è datata 1 luglio 1956, "Steve Allen Show"; in realtà si tratta della stessa versione presente nel primo CD (traccia numero 6) ma senza sovraincisioni ("Milton Berle Show", 5 giugno 1956).
► la traccia 15 del secondo CD, il medley "Trouble /Gutar man", non è la versione accorciata a 2'19" come indicato ma è la registrazione originale della durata di 3'27".



CD 1. Original album.
01    (Marie's The Name) His Latest Flame
02    Moody Blue
03    That's All Right
04    Shake, Rattle And Roll / Flip, Flop And Fly ["Stage Show". 28 gennaio 1956]
05    Heartbreak Hotel ["Stage Show". 17 marzo 1956]
06    Hound Dog ["Milton Berle Show". 5 giugno 1956. Con sovraincisioni]
07    Excerpt from "Hy Gardner Calling" Interview [1 luglio 1956]
08    My Baby Left Me
09    Merry Christmas Baby [edited]
10    Mean Woman Blues [movie version]
11    Don't Be Cruel ["Ed Sullivan Show". 6 gennaio 1957]
12    (Let Me Be Your) Teddy Bear
13    Jailhouse Rock
14    Excerpt from Army swearing in [24 marzo 1958]
15    G.I. Blues
16    Excerpt from departure for Germany interview [22 settembre 1958]
17    Excerpt from home from Germany press conference [7 marzo 1960]
18    Too Much Monkey Business [edited]
19    Love Me Tender
20    I've Got A Thing About You Baby [edited]
21    I Need Your Love Tonight
22    Blue Suede Shoes [Burbank. Montaggio delle registrazioni del 27 giugno 1960 ore 18 e del 29 giugno 1969 ore 18]
23    Viva Las Vegas
24    Suspicious Minds [Honolulu 14 gennaio 1973]
25    Excerpt from Elvis' speech at the JC's Award [16 gennaio 1971]
26    Promised Land [edited]
27    Excerpt from Madison Square Garden press conference [New York. 9 giugno 1972]
28    Always On My Mind [prova del 30 marzo 1972. Con sovraincisioni. Hollywood]
29    Are You Lonesome Tonight? [Rapid City 21 giugno 1977]
30    My Way [Rapid City 21 giugno 1977]
31    An American Trilogy [Hampton Roads. 9 aprile 1972. Spettacolo serale]
32    Memories [edited]

CD 2: expanded Home Video Tracks.
01    I Was The One ["Stage Show". 18 febbraio 1956]
02    Hound Dog ["Milton Berle Show" 5 giugno 1956. Senza sovraincisioni]
03    Love Me Tender [versione dei titoli finali del film]
04    Trouble
05    Ready Teddy [9 settembre 1956 "Ed Sullivan Show"]
06    King Creole
07    As Long As I Have You
08    Frankfort Special
09    Stuck On You [Miami 26 marzo 1960. "Frank Sinatra Timex Show"]
10    Witchcraft / Love Me Tender [Miami 26 marzo 1960. "Frank Sinatra Timex Show"]
11    Blue Hawaii
12    Rock-A-Hula Baby
13    King Of The Whole Wide World [edited master]
14    I Got Stung
15    Trouble / Guitar Man [Burbank. Giugno 1968]
16    Let Yourself Go [Burbank. Giugno 1968]
17    If I Can Dream
18    A Big Hunk O' Love [Honolulu 14 gennaio 1973]
19    Can't Help Falling In Love [Honolulu 14 gennaio 1973]
20    Love Me [Omaha. 19 giugno 1977]



Recensione di Davide. Una gradita sorpresa !
Con la pubblicazione della colonna sonora del bellissimo film documentario “This is Elvis”, esauriente e spettacolare biografia su Elvis del 1981, la FTD va a colmare una lacuna discografica dell’era Compact Disc della RCA: proprio questo LP, assieme ai volumi 3 e 4 della serie “A legendary performer”, e le compilations d’epoca “Frankie and Johnny“ (1976) e “C’mon Everybody” (1971), sono le uniche mancate trasposizioni in CD della discografia base USA.

Una bellissima aggiunta alle nostre collezioni di CD dunque, grazie alla quale ritorniamo a quello che è, a mio parere, il miglior lavoro biografico in video relativo alla carriera e vita di Elvis. Le canzoni proposte in tracklist seguono l’esatto ordine delle performances di cui possiamo godere durante la visione del film. Da segnalare versioni con aggiunta di sovraincisioni nei brani tratti dalle performances TV degli anni '50: "Shake, rattle and roll/Flip, flop & fly", "Heartbreak Hotel", "Hound dog", "Don’t be cruel". Gradevole.

Alcuni dei brani che andiamo ad ascoltare nel proseguo della soundtrack vengono riproposti così come presenti in pellicola: versioni altrettanto farcite di overdubs e in versione spesso accorciata. Sono presenti anche estratti di alcune interviste e conferenze stampa visibili nel documentario, come la partecipazione a “Hy Gardner Calling” , la conferenza di presentazione degli shows al Madison Square Garden del 1972 e altre risalenti al periodo militare.
L’ascolto di questo disco è di una goduria assoluta anche per chi non ha mai avuto modo di vedere il documentario: la tracklist spazia tra le varie decadi della carriera di Elvis con delle vere e proprie pietre miliari della sua discografia, senza però cadere nell’ovvio e nello scontato (due su tutte: "I’ve got a thing about you baby" e "Merry Christmas baby"), Il tutto in un ordine che si discosta sovente dalla mera cronologia, riservandoci una godevole altalena di emozioni, dall’energia della Sun Records alle strazianti immagini del CBS TV Special.

In questa versione ampliata, la FTD offre come bonus un secondo dischetto contenente le canzoni presenti nella “long version” dello stesso documentario, porzione tagliata nell’editing finale del film ma che vennero ripescati per la versione inglese della VHS.

Il libretto incluso raccoglie foto dal set, locandine e memorabilia vari.

Un doppio CD assolutamente da avere per colmare le nostre collezioni ma soprattutto per deliziare le nostre insaziabili orecchie: un disco questo che, sono convinto, consumerete tutto a furia di ascoltarlo!!!

sabato 12 dicembre 2015

ROCK AROUND THE BLOCH


DATA DI PUBBLICAZIONE: marzo 2015.
Numero di catalogo: 506020-975084.

Libro di 288 pagine con oltre 100 immagini inedite e con CD audio allegato che focalizza la sua attenzione sul concerto di Honolulu, Hawaii, del 26 marzo 1961.
La prima pubblicazione di questo spettacolo fu nel cofanetto di 8 LP del 1980 "Elvis Aron Presley".
La fonte è amatoriale.



CANZONI:
Pearl Harbor, Bloch Arena, isole Hawaii. 26 marzo 1961. 1) Introduction of Elvis
2) Heartbreak hotel
3) All shook up
4) (Now ad then there's) A fool such as I
5) I got a woman
6) Love me
7) Intorductions
8) Such a night
9) Reconsider baby
10) I need your love tonight
11) That's all right
12) Don't be cruel
13) Hound dog
14) Are you lonesome tonight?
15) It's now or never
16) Swing down sweet chariot
17) Hound dog
18) Tom Moffatt interviews Colonel Parker and Elvis  during the filming of G.I. Blues, June 21, 1960
19) Press conference and awards ceremony. March 26, 1961
20) Tom Moffatt interviews Elvis on the set of Blue Hawaii. April 1961

FLAMING STAR


DATA DI PUBBLICAZIONE: dicembre 2014.
Numero di catalogo: 506020-975082.

Edizione nel formato da 7" (17,5 cm) triple fold out cover con libretto di 16 pagine.
Ovviamente il CD focalizza la sua attenzione sulla seduta di registrazione del film "Flaming star", registrata nell'agosto ed ottobre 1960.
Diverse versioni sono inedite.



CANZONI:

01 Flaming Star
02 A Cane And A High Starched Collar
03 Britches
04 Summer Kisses Winter Tears
05 Flaming Star (end title version)

Alternate movie name titel tracks
06 Black Star
07 Black Star (end title version)

The Outtakes
08 Flaming Star (take 1)
09 Summer Kisses, Winter Tears (takes 1, 2)
10 Black Star (take 5)
11 Black Star (takes 1,2,4,5, end title version)
12 Summer Kisses, Winter Tears (takes 3, 4, 7, 8, 9)
13 Summer Kisses, Winter Tears (take 10,1 2, 14)
14 A Cane And A High Starched Collar (takes 1, 2, 3, 4, 5)
15 A Cane And A High Starched Collar (takes 6 + insert takes 1, 5, 6)
16 Summer Kisses, Winter Tears (movie version, take 2 with guide track)
17 Flaming Star (take 2)
18 Flaming Star (takes 3, 4)
19 Summer Kisses, Winter Tears (takes 15, 16)
20 Summer Kisses, Winter Tears (take 17)
21 Summer Kisses, Winter Tears (take 19)
22 Flaming Star (take 5)
23 Flaming Star (takes 1, 3, 4, end title version)
24 Britches (takes 1, 2, 3, 4, 5)
25 Britches (take 7 + Insert take 1)
26 Summer Kisses, Winter Tears (take 26)
27 A Cane And A High Starched Collar (overdubbed movie version)
28 Summer Kisses, Winter Tears (overdubbed movie version/vocal overdub master take 1)



Recensione di Davide.
Emesso in extended play nel febbraio 1961, Flaming Star presentava solo due canzoni su quattro scritte per la omonima colonna sonora: la title track e “Summer kissess, Winter tears” (le altre due erano i successi "It’s now or never” e “Are you lonesome tonight?”).
Se la colonna sonora ottenne grande successo di vendite e classifica (la canzone Flaming star raggiunse il 14° posto), altrettanto non si poté dire per il film, una pellicola impegnata con un tema molto particolare, quello dell’integrazione tra gli Indiani e i bianchi vissuto sotto forma di conflitto esistenziale da parte del protagonista, di padre bianco e di madre indiana. Purtroppo per le leggi del mercato dell’epoca e per le aspettative di un Elvis più canterino, visti soprattutto i successi di botteghino dei precedenti film Blue Hawaii e GI blues, il Colonnello Parker e tutta l’industria dietro Elvis decisero da quel momento in poi di puntare tutto su canzonette, bulli, pupe e cazzotti.

La FTD ripropone oggi questa colonna sonora in forma completa, includendo tutte le songs presenti nella pellicola, tralasciate all'epoca dell extended play e sparpagliate nel corso degli anni in varie compilations, e dunque i motivetti "A Cane and and a high starched collar” e “Britches”, nonché la canzone fantasma “Black star”, inedita sino al 1991, anno della sua pubblicazione nel box "Collector's gold".
Curioso notare come nel film in origine si parlava di una stella nera, vista dagli indiani in punto di morte. Qualcuno notò però che una stella nera sarebbe stata difficilmente visibile in una pellicola girata principalmente di notte,pertanto la stella diventò “di fuoco” (flaming)... per una migliore visibilità! La title track, già registrata, venne dunque reincisa con la sostituzione della parola “black” in “flaming”.

Il CD raccoglie inoltre tante versioni alternative delle stesse canzoni e qualche movie version con tanto di sovra incisioni.

La lettura di curiosità, dati e riproduzione di locandine e documenti presenti nel libretto allegato ci accompagna nel viaggio attraverso questa colonna sonora che, sebbene non annoverabile tra quanto di meglio inciso dal nostro negli anni 60, risulta comunque di piacevole ascolto.

venerdì 11 dicembre 2015

ELVIS’ CHRISTMAS ALBUM


DATA DI PUBBLICAZIONE: dicembre 2014.
Numero di catalogo: 506020-975079.

Edizione in formato 7" (17,5 cm) in confezione triple fold out cover del primo album natalizio di Elvis, registrato nel 1957.

Include un libretto di 20 pagine con la lista delle outtakes, immagini dei dischi relativi a questo periodo e fotografie promozionali di "Jailhouse rock".



CANZONI:
01 Santa Claus Is Back In Town
02 White christmas
03 Here Comes Santa Claus (Right Santa Claus Lane)
04 I'll Be Home For Christmas
05 Blue Christmas
06 Santa Bring My Baby Back (To Me)
07 Oh Little Town Of Bethlehem
08 Silent Night
09 (There'll Be) Peace In The Valley (For Me)
10 I Believe
11 Take My Hand, Precious Lord
12 It Is No Secret (Waht God Can Do)

Bonus Songs
13 My Wish Came True
14 Treat Me Nice
15 Don't

The Binaural Session Tapes
16 Peace In The Valley (take 1)
17 Peace In The Valley (take 2, 3)
18 Peace In The Valley (take 4)
19 Peace In The Valley (takes 5, 6, 7)
20 Peace In The Valley (take 8 e master take 9)
21 It Is No Secret (takes 1, 2, 3)
22 It Is No Secret (takes 4, 5)
23 It Is No Secret (takes 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12)
24 It Is No Secret (master take 13)



Recensione di Davide.
L’album natalizio è sempre stato un classico da mettere sotto l'albero, specialmente nella cultura americana. Numerosi sono stati i grandi artisti che in occasione della festa più attesa dell’ anno hanno sfornato il loro "Christmas album".

Elvis non fece eccezione: nel 1957, divenuto ormai il cantante più popolare a livello internazionale, ecco che entra in tutte le case con il suo "Elvis Christmas album": sino a qualche tempo prima solo un pazzo avrebbe pensato ad Elvis, il ciclone rock, interpretare brani natalizi.
In effetti, Santa Claus is back in town, dissacrante blues che racconta di un Babbo Natale che viaggia in una Cadillac nera, alimentò di non poco quelle che furono le perplessità suscitate dall'accostamento apparentemente improbabile “Elvis e il natale”, ma con i grandi classici come White Christmas, I'll be home for Christmas, Oh Little town of Bethlehem e Silent Night il nostro dimostra di saper cantare qualsiasi cosa e bene, nonchè a ricreare come nessun altro quell' atmosfera natalizia ricercata in questo genere di album.

La presenza della già citata Santa Claus is back in town e le altre Here comes santa claus, Blue Christmas (tra le più amate dai fans) e Santa bring my baby back to me, trattandosi di episodi più rockeggianti e di motivetti più leggeri, rendono questo album molto scorrevole e piacevole all’ascolto, senza deturpare l'atmosfera Natalizia.
Un particolarissimo LP dunque che dopo l’iniziale apprensione suscitata tra i perbenisti dell’epoca, pronti a sbranare mediaticamente il ragazzo di Memphis per quell’inizio quasi blasfemo, mostrò subito dopo un nuovo lato di Elvis, quello di grande interprete in grado di cantare ed incantare non solo con il rock'n'roll...

Nella versione rinfrescata ed ampliata targata FTD, che si presenta in elegante digipack formato 7 pollici, oltre alla tracklist originale troviamo tre bellissime bonus songs: “My wish came true”, “Treat me nice” e la dolcissima ballata “Don’t”, uno dei più bei gioielli di tutti i 50’s.
Seguono infine versioni le recording sessions complete di Peace in the valley (9 takes) e di It is no secret (13 takes) provenienti dalle cosi dette “binaural sessions”.

Il libretto allegato è, come sempre, un eccellente raccolta di riproduzione di articoli d’epoca, di informazioni e cronistoria dell’album e delle sessions che lo hanno generato, con tanto di dettagli tecnici. Ciliegina sulla torta, vengono riprodotte le bellissime foto promozionali a colori, tratte dalle sedute fotografiche di “Jailhouse Rock”, presenti nell’LP originale.

Un altro passo avanti nella (ri)costruzione della discografia base da parte della FTD.